Electrolux Newsroom Switzerland

Cura sostenibile del bucato con Electrolux

Photos

Tecnologie innovative e una cura delicata dei tessuti prolungano la longevità dei capi di abbigliamento, riducendo l’impatto sull’ambiente.

Capi curati meglio e in modo più ecologico? Come è possibile? Cinque intervistati su dieci dimostrano come le conoscenze sulla cura sostenibile del bucato siano lacunose. Tra le soluzioni indicate figurano lavaggi a pieno carico e lavatrici e asciugatrici efficienti dal punto di vista energetico.* Tuttavia, esistono molte altre possibilità per ridurre l’impatto del lavaggio e dell’asciugatura sull’ambiente, trattando i propri capi preferiti in modo delicato.

AutoDose®: dosaggio automatico del detersivo

1 riempimento, 30 lavaggi: grazie a sensori delicati, il sistema AutoDose® aggiunge al carico sempre esattamente la giusta dose di detersivo e ammorbidente e calcola durata e quantità ottimali di acqua ed energia, evitando errori di dosaggio, che rovinano soprattutto il cotone. Questo garantisce una pulizia delicata e capi 3 volte più resistenti**. Premiato con il Red Dot Design Award.

Pulizia ecologica con protezione anticalcare integrata

Quello tra sale rigenerante e lavastoviglie è un abbinamento scontato. Eppure, l’acqua addolcita svolge un ruolo fondamentale anche nella cura del bucato. Le lavatrici Electrolux sono le prime a rimuovere dall’acqua i minerali dannosi prima che arrivino al cestello grazie a un addolcitore brevettato integrato. In questo modo, già a 30 gradi si ottiene lo stesso risultato di pulizia di un ciclo di lavaggio a 60 gradi usando meno detersivo. Ciò consente di risparmiare energia e rispettare le fibre e l’ambiente: tecnologia SoftWaterTM di Electrolux con efficienza energetica A+++-65%.

Pulizia ottimale in meno di un’ora

Il programma di lavaggio ÖKOPowerTM si prende cura di ogni singola fibra in soli 59 minuti. Grazie alla tecnologia ÖKOMix, detersivo e ammorbidente vengono premiscelati e possono così sprigionare appieno la loro forza attiva prima del passaggio nel cestello. Il sistema di umidificazione rapida bagna completamente il bucato. Ciò consente di ridurre la durata del lavaggio senza rinunciare a una perfetta cura dei capi e all’efficienza energetica. Ogni fibra viene pulita già alle basse temperature e con movimenti delicati del cestello. Si possono così evitare rotazioni superflue, che sollecitano ulteriormente gli indumenti.

Capi caldi dentro e fuori

Le nuove asciugatrici a pompa di calore con 3DScan misurano per la prima volta anche l’umidità all’interno dei capi. In questo modo, anche gli indumenti spessi e a più strati, come i piumini o le giacche a vento, saranno completamente asciutti dentro e fuori, con un isolamento termico del 30% in più*** rispetto all’asciugatura all’aria. Una cura sostenibile per capi che si mantengono caldi nel tempo.

Ulteriori informazioni: https://www.electrolux.ch/it-ch/care/

Indicazioni per la redazione

* Better Living Report 2019 di Electrolux, n=9230. Ulteriori informazioni sono disponibili su https://www.electrolux.ch/it-ch/about-us/better-living-program/

** Test di resistenza del cotone allo strappo: 30 cicli a 30° AutoDose di Electrolux vs. 10 cicli a 30° dosaggio automatico concorrenza

***Funzionalità termica definita come isolamento termico dell’indumento asciutto. L’isolamento termico è garantito nelle condizioni del procedimento di analisi: temperatura ambiente 21°C (70°F), aerazione normale con velocità dell’aria 0,1 m/s.

Orgogliosamente sostenibili  

Electrolux è una delle imprese più sostenibili sul piano globale ed è stata nominata per la 12a volta consecutiva leader di settore per la sostenibilità nella categoria Elettrodomestici durevoli («Household Durables») dal «Dow Jones Sustainability Index» (DJSI World).

Save and share this post