Electrolux Newsroom Italia

Electrolux espone i suoi elettrodomestici amici dell’ambiente a TerraE’, il primo evento della provincia di Pordenone dedicato alla sostenibilità

Photos

Per un’azienda che, come Electrolux, vive la sostenibilità come uno dei valori fondamentali della sua identità non era possibile non essere a fianco degli organizzatori di TerraE’. Una manifestazione di grande interesse perchè nasce da un gruppo di cittadini che hanno incominciato, in prima persona, a mettere in pratica uno stile di vita sostenibile e vogliono condividere informazioni e strumenti utili per vivere meglio nel rispetto dell’uomo e della natura.

Una piccola rivoluzione che nasce dal basso e che, tramite il web, si sta diffondendo con grande rapidità come dimostra il numero di espositori e sostenitori coinvolti nel progetto. E’ il primo evento di questo tipo organizzato a Pordenone ed è nato dalla cooperazione tra cittadini, associazioni, imprese ed istituzioni che, dal 4 al 18 maggio, si confrontano su temi specifici di carattere energetico, ambientale ed economico attraverso convegni, mostre, presentazioni letterarie, proiezioni cinematografiche.

Il “gran finale” è previsto per il fine settimana conclusivo, sabato 15 e domenica 16 maggio, quando l’Officina della Sostenibilità si sposta in Piazza XX Settembre dove i visitatori avranno la possibilità di incontrare aziende ed operatori che hanno fatto dello sviluppo sostenibile il perno della loro attività industriale e commerciale.

Electrolux sarà presente nell’area “rossa”, quella dedicata al risparmio energetico ed alla bioedilizia, con uno spazio dedicato ai suoi elettrodomestici più green, in termini di consumo energetico e di impatto ambientale. Protagonisti, per la casa di oggi, gli elettrodomestici che hanno scoperto l’acqua calda, la lavabiancheria Sunny e la lavastoviglie Techna Green, che grazie al tubo di carico a doppio ingresso per acqua calda e fredda, permettono di utilizzare l’acqua già riscaldata disponibile in rete, riducendo sensibilmente i consumi.

Per la casa di domani, viene invece presentata Eco-Di@log, la rivoluzionaria lavabiancheria, a breve sul mercato, in grado di comunicare con il consumatore e con la rete di distribuzione dell’energia, di autogestirsi e autoprogrammarsi e di bilanciare automaticamente i consumi, senza compromettere la corretta esecuzione dei cicli.

Tutti gli incontri, seminari e laboratori, sia per gli adulti che per i bambini, sono gratuiti.

Be Sociable, Share!

Save and share this post