Electrolux Newsroom Italia

Terzo trimestre 2010 di Electrolux: risultato forte in un mercato volatile

Photos

I risultati del terzo trimestre, pubblicati oggi da Electrolux, presentano una lieve diminuzione del fatturato. La forte crescita in America Latina e in Asia Pacifico, compensa parzialmente i minori volumi di vendita in Europa e Nord America.

  Q3 2010  Q3 2009    Variazione %
Fatturato, SEKm   26.326  27.617  -5
Utile operativo*, SEKm 1.977   2.234  -12
Margine* % 7,5 8,1  

*Escluse le voci che possono influire sulla comparabilità

 

Dati principali del terzo trimestre 2010

• Il fatturato è stato di 26.326 milioni di SEK (27.617), con un utile di 1.381 milioni di SEK (1.631), ovvero 4,85 SEK (5,74) per azione.

• Il fatturato è diminuito del 2,3% in valute comparabili.

• La forte crescita in America Latina e in Asia Pacifico, compensa parzialmente i minori volumi di vendita in Europa e Nord America.

• L’utile operativo è stato di 1.977 milioni di SEK (2.234), che corrisponde a un margine del 7,5% (8,1), escluse le voci che possono influire sulla comparabilità.

• Il margine operativo, riferito ai primi 9 mesi, ha raggiunto il 6,1%, escluse le voci che possono influire sulla comparabilità.

• I miglioramenti del mix di prodotto hanno continuato ad avere un effetto positivo sull’utile.

• Eccellente performance per le attività di Gruppo in Europa, in Asia Pacifico, e per Electrolux Professional.

 

Risultati per area di business

Europa

Nel terzo trimestre, è proseguita la diminuzione del fatturato di Gruppo nel settore degli elettrodomestici in Europa a causa dalla diminuzione dei volumi di vendita, dovuta principalmente al fallimento, a fine 2009, dell’azienda tedesca Quelle, uno dei maggiori clienti del Gruppo. Allo stesso tempo, però, i volumi di vendita dei prodotti con marchio Electrolux hanno registrato uno sviluppo positivo. Il posizionamento nel segmento di mercato dei prodotti da incasso ha continuato a rafforzarsi. In alcuni mercati, nel corso del trimestre, è proseguita la pressione sui prezzi.

L’utile operativo è migliorato nel terzo trimestre, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, particolarmente grazie ad uno sviluppo positivo del mix di prodotto, al quale hanno contribuito l’incremento delle vendite di prodotti per l’incasso, principalmente nel mercato tedesco, e un aumento delle vendite nelle regioni centrali d’Europa.

Durante il terzo trimestre del 2010, è stato effettuato il lancio sul mercato di una nuova serie di prodotti da incasso, che ha avuto inizio nel mercato tedesco e proseguirà in parecchi mercati europei nei prossimi trimestri. Questo comporterà un incremento degli investimenti nel marketing.

In Europa il fatturato di Gruppo nel settore dei prodotti floor-care è cresciuto in valute comparabili. L’utile operativo è migliorato, principalmente come risultato dell’aumento delle vendite nel segmento dei prodotti di gamma premium. Inoltre, le variazioni dei tassi di cambio hanno influito sull’utile in modo positivo.

Nord America

Nel terzo trimestre il fatturato di Gruppo nel settore degli elettrodomestici in Nord America è diminuito, in valute comparabili, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A partire dalla fine del 2009, Electrolux ha rescisso diversi contratti per la realizzazione di prodotti con marchi terzi, e questo ha avuto un impatto positivo sul mix di prodotto. L’utile operativo è diminuito, principalmente a causa dei costi notevolmente più alti delle materie prime, dei minori volumi e un aumento delle offerte promozionali. Nel mercato, la pressione sui prezzi, particolarmente nel settore delle lavabiancheria, è ulteriormente aumentata nel terzo trimestre. Inoltre, l’intensificazione delle attività di marketing per il lancio di nuovi prodotti con marchio Frigidaire, ha influenzato negativamente l’utile operativo.

Il fatturato di Gruppo nel settore dei prodotti floor-care in Nord America è cresciuto grazie a maggiori volumi di vendita. Tuttavia, l’utile operativo è diminuito a causa sia del peggioramento del mix di prodotto, a seguito di vendite promozionali nel segmento di prodotti a basso prezzo, che della maggiore pressione sui prezzi nel mercato.

America Latina

Nel terzo trimestre i volumi di vendita di Electrolux in America Latina sono aumentati. In Brasile, sia i volumi di vendita che le quote di mercato, sono rimaste invariate. Nella maggior parte degli altri mercati dell’America Latina, Electrolux ha continuato ad acquisire quote di mercato. Nel terzo trimestre, questi mercati hanno costituito oltre il 20% del fatturato di Gruppo in America Latina.

Nel terzo trimestre l’utile operativo delle attività in America Latina è stato inferiore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questa diminuzione è dovuta principalmente a maggiori costi delle materie prime, a un peggioramento nel mix dei clienti e a un incremento della pressione sui prezzi, risultato dall’unione tra diversi rivenditori nel mercato brasiliano.

Australia e Nuova Zelanda

L’utile operativo nel settore degli elettrodomestici in Australia è stato influenzato positivamente da un miglioramento del mix di prodotto, dalle variazioni dei tassi di cambio e da una maggior efficienza nei costi. Tuttavia, sono aumentati i costi delle materie prime.

Asia Sud orientale e Cina

Le vendite di Electrolux nei mercati dell’Asia Sud orientale e della Cina hanno registrato una forte crescita e il Gruppo ha continuato ad acquisire quote di mercato. Le attività in Asia Sud orientale hanno prodotto un’eccellente e continuativa redditività.

Prodotti per uso professionale

Il fatturato di Gruppo nel settore delle apparecchiature per il food-service è alquanto diminuito in seguito alla cessazione del business di vendita di cucine complete di grandi dimensioni in Nord America. L’utile operativo è migliorato grazie a un miglior utilizzo della capacità produttiva, a un miglior mix di clienti e a una maggiore efficienza nei costi.

Il fatturato di Gruppo nel settore delle apparecchiature per il lavaggio professionale è aumentato in valute comparabili. Anche l’utile operativo è migliorato grazie ad un incremento dei volumi di vendita e agli aumenti dei prezzi.

Nota: Questo è soltanto un riassunto. Potete trovare il report completo nella colonna a destra o visitando il sito www.electrolux.com/ir.

Be Sociable, Share!

Save and share this post