Electrolux Newsroom Italia

La rivoluzione verde vista da Electrolux

Photos

Il risparmio energetico e la riflessione sulle energie rinnovabili sono stati al centro del workshop “Green Italia Day” organizzato dall’Osservatorio Green Economy della Fondazione Istud, che ha visto la partecipazione di Edi Fabbro, responsabile Progetti Innovativi Electrolux Italia.

La tutela dell’ambiente rappresenta un tema di grande attualità e una sfida cui l’opinione pubblica sta rivolgendo sempre più attenzione, anche sul piano nazionale, alla luce del dibattito sugli incentivi delle fonti rinnovabili e delle nuove riflessioni sul nucleare.

Electrolux da sempre si impegna in prima linea per la realizzazione di prodotti green che rispettino l’ambiente e favoriscano il risparmio energetico. Questa attenzione si manifesta attraverso la ricerca di processi produttivi sostenibili e la riduzione dell’impatto ambientale dei propri elettrodomestici ma anche attraverso la partecipazione a programmi di educazione e informazione sui temi dell’ecologia.

Mercoledì 20 aprile si è tenuto a Milano il workshop “Green Italia Day”, organizzato dall’Osservatorio Green Economy della Fondazione Istud e dalla rappresentanza a Milano della Commissione Europea. L’incontro ha visto la partecipazione di Edi Fabbro, responsabile Progetti Innovativi Electrolux Italia, che ha portato l’esempio di Electrolux e della sua ricerca a favore del risparmio energetico, ricordando come il rispetto ambientale sia nel codice genetico del Gruppo.

Con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto ambientale, Electrolux infatti ha sviluppato un approccio integrato che coinvolge ciascuna fase del ciclo di vita del prodotto dalla produzione al trasporto, dall’uso allo smaltimento, sino al riciclaggio. “Proprio in questo modo”, ha sottolineato Edi Fabbro, “un produttore di elettrodomestici come Electrolux, può contribuire alla rivoluzione verde, sviluppando la consapevolezza dei consumatori in materia di sostenibilità ambientale e promuovendo dei prodotti in grado di offrire un’efficienza energetica ottimale.”

Inoltre nel corso del workshop, alcune delle principali imprese nazionali e internazionali impegnate in progetti di sviluppo sostenibile hanno presentato le proprie esperienze, toccando temi estremamente attuali, dal futuro dell’auto elettrica alle nuove tecnologie di smaltimento dei rifiuti. Tra i diversi contributi, la riflessione sul risparmio energetico degli elettrodomestici ha riscosso particolare attenzione, sollevando numerose domande da parte degli intervenuti. La lavabiancheria Electrolux Rex Sunny prodotta a Porcia, è stata protagonista della discussione, date le sue caratteristiche di ridotto impatto ambientale e consumo energetico.

In occasione dell’incontro è stato anche presentato il libro “Green Italia. La rivoluzione verde è adesso”, curato da Maurizio Guandalini e da Victor Uckmar, una sorta di antologia della sostenibilità, che mette in evidenza l’interesse per la Green Economy e comprende l’intervento di Edi Fabbro ”Verso la gestione ecoefficiente del «sistema casa»”.

Be Sociable, Share!

Save and share this post