Electrolux Newsroom Italia

XXII Compasso d’Oro ADI 2011: ad Electrolux Professional la Menzione d’Onore

Photos

Il Compasso d’Oro è il più autorevole riconoscimento del mondo del design italiano. Istituito nel 1954, il Premio non è solo il più antico ma soprattutto il più prestigioso premio mondiale di design. Nato da un’idea di Gio’ Ponti è un importantissimo indicatore di qualità e valore del made in Italy. È dal 1964 che ADI – Associazione di Disegno Industiale ne cura l’organizzazione.

Accanto ai 19 premi assegnati nell’edizione 2011, sono state attribuite 77 menzioni d’onore a prodotti particolarmente interessanti e meritevoli nei diversi settori: dalla nautica all’arredamento, dal design dei servizi a quello dei componenti per l’edilizia, dagli oggetti personali alla grafica.

Una delle menzioni è andata quest’anno ad Electrolux Professional: azienda leader globale nella fornitura di soluzioni innovative per la ristorazione e l’ospitalità ed unica in grado di fornire una gamma completa di attrezzature per la cottura, preparazione e conservazione degli alimenti, la refrigerazione, il lavaggio stoviglie ed il trattamento dei tessuti.

La giuria internazionale, presieduta da Arturo Dell’Acqua Bellavitis (Italia) e composta da Chantal Clavier Hamaide (Francia), Umberto Croppi (Italia), Guto Indio Da Costa (Brasile), Pierre Keller (Svizzera), Cecilie Manz (Danimarca), Clive Roux (USA), Shiling Zheng (Cina) ha conferito la menzione al tagliaverdure/ cutter TRS/K/TRK che fa parte della linea di Preparazione Dinamica Electrolux Professional.

Si tratta di un unico e multifunzionale concetto di design declinato in tre prodotti che Electrolux Professional ha lanciato sul mercato nel 2007 per il taglio delle verdure, la preparazione di salse e condimenti e la lavorazione di carne e pesce, e che era stato inserito nell’edizione 2008 dell’ADI INDEX. La sua collocazione all’interno di strutture per la ristorazione collettiva ne aveva decretato l’ammissione nella sezione “Design per il lavoro e i servizi”.

E in effetti il design accurato a servizio degli operatori professionali è il tratto distintivo della gamma. Soluzioni ad elevate prestazioni che, attraverso un’ampia scelta di accessori, offrono grande varietà e permettono risultati straordinari. L’ergonomia è garantita dalla compattezza e verticalità dell’apparecchiatura, che riducono e semplificano notevolmente i movimenti dell’ utente, ottimizzandone il flusso di lavoro.  Inoltre tutti i componenti sono smontabili e removibili senza alcun attrezzo e con estrema facilità per la massima igiene e pulibilità, grazie anche alla scelta di materiali come l’acciaio che ne consentono il trattamento in lavastoviglie.

“Progettualità innovativa e prestazioni best-in-class fanno di questa linea una perfetta sintesi di ergonomia, produttività e facilità d’uso”, afferma Michele Cadamuro, Responsabile Industrial Design di Electrolux Professional. “La gamma TRS/K/TRK traduce il concetto Electrolux di Thoughtful Design: un design consapevole, che mira a rendere la vita degli utenti più facile e piacevole attraverso avanzata tecnologia e assoluta funzionalità, con uno sguardo attento all’estetica e alla riciclabilità dei materiali impiegati”.

“Siamo orgogliosi di ricevere questo prestigioso riconoscimento” dichiara Alberto Zanata, Presidente di Electrolux Professional. “La Menzione d’onore del Compasso D’Oro ADI testimonia la nostra innata passione per l’innovazione e la grande attenzione verso il cliente, valori che da sempre ispirano e identificano Electrolux insieme ad un’autentica vocazione ambientale”.  

Per Electrolux Professional, la menzione non rappresenta un caso isolato. Nel 1989 infatti l’azienda aveva vinto il prestigioso Compasso D’Oro con “Domino”, linea di erogatori automatici per bevande disegnata da Luciano Valboni per la divisione Zanussi Vending di Zanussi Grandi Impianti.

Il TRS/K/TRK di Electrolux Professional entra a far parte, a seguito della Cerimonia di Premazione celebrata a Roma il 12 luglio scorso alla presenza del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, della Collezione Compasso d’Oro ADI, decretata nel 2004 “Bene di interesse nazionale”.

Be Sociable, Share!

Save and share this post