Electrolux Newsroom Italia

Electrolux discute di Green Economy a “Cortina InConTra”

Photos

Sabato 27 agosto, Luigi Campello, Direttore Generale di Electrolux Italia e capo della Divisione Commerciale Italia, si è confrontato con istituzioni e operatori del settore sul tema delle energie rinnovabili entro la cornice della manifestazione veneta.

Tradotta con il termine Economia Verde, la Green Economy rappresenta un approccio sostenibile alle attività economiche e sociali ed è oramai uno sfondo su cui operano tutte le aziende e le istituzioni che ricercano efficienza e risparmio energetico per ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività.

La sostenibilità ambientale e il ruolo fondamentale sia dell’industria che delle energie rinnovabili sono stati al centro del dibattito “Più verde per non restare al verde. Robin Hood tax permettendo” che sabato 27 agosto 2011, sul palco della manifestazione culturale Cortina InConTra, ha visto come protagonisti Luigi Campello, Direttore Generale di Electrolux Italia, Stefano Saglia, sottosegretario allo Sviluppo Economico e Guido Bortoni, presidente Autorità Energia Elettrica e Gas, oltre ad alcuni rappresentanti di società produttrici di energie sostenibili.

Nel corso del dibattito Luigi Campello ha sottolineato quanto sia importante il contributo delle aziende nel sostenere la produzione di apparecchiature che favoriscano il risparmio energetico: “Le industrie svolgono un ruolo fondamentale: il rapporto tra innovazione e sostenibilità, infatti, è parte integrante delle attività delle aziende più evolute. Facendo alcuni esempi, negli ultimi anni i progressi nel settore degli elettrodomestici sono stati numerosi, basti pensare che oggigiorno una lavatrice consuma due terzi in meno di energia rispetto a vent’anni fa, mentre un frigorifero consuma meno della metà rispetto a un apparecchio simile di quindici anni fa”.

Del tutto d’accordo si è mostrato Guido Bortoni che ha messo in rilievo il ruolo prevalente nello sviluppo sostenibile di aziende come Electrolux che hanno fatto del verde una vera e propria strategia: “I miglioramenti in termini di efficienza energetica dei prodotti sono stati possibili solo grazie all’impegno e alla ricerca delle industrie che hanno posto il risparmio energetico al centro delle loro attività”.

Infine il Direttore Generale di Electrolux Italia ha voluto ricordare come l’attenzione del consumatore alla sostenibilità ambientale debba essere ancora incentivata, orientando all’acquisto dei prodotti più ecologicamente avanzati e a più alto valore aggiunto che, tra l’altro, premiano le produzioni delle fabbriche italiane.

I numeri della manifestazione
La manifestazione veneta ha rappresentato un momento di incontro e discussione tra diversi operatori del settore che si sono confrontati entro la cornice di uno degli eventi estivi più importanti del panorama culturale italiano e che da qualche anno viene sponsorizzato da Electrolux, ottenendo grande visibilità a livello istituzionale.

In effetti i 101 eventi di Cortina InConTra hanno visto avvicendarsi più di 400 esponenti delle forze economiche e sociali, della cultura e dell’arte, affrontando le tematiche più differenti e attuali. Gli incontri sono stati seguiti da circa 80.000 persone per un totale di 37 giorni di manifestazione.

Be Sociable, Share!

Save and share this post