Electrolux Newsroom Italia

Electrolux Professional apre una nuova fabbrica in Svizzera

Photos

Electrolux Professional ha recentemente avviato la produzione nella nuova fabbrica svizzera di Sursee, una modernissima struttura che fonde le due unità produttive già presenti in Svizzera, Aarau e Sursee, garantendo maggiore ecososteniblità, un maggior comfort sul posto di lavoro e tecnologie all’avanguardia.

Nel nuovo sito di Sursee vengono realizzati prodotti di primo livello per cucine industriali ad alte prestazioni ed entro la fine di marzo troveranno spazio anche ricerca e sviluppo, produzione, test di laboratorio, vendite, servizi, assistenza clienti, showroom e formazione. La forza lavoro resterà invariata su circa 200 persone. Il nuovo Centro di Competenza e Produzione, che si estende su un’area totale di 25.970 mq e che ha visto un investimento di 31 milioni di franchi svizzeri per il progetto di costruzione, permetterà a Electrolux Professional di migliorare ulteriormente la qualità del proprio servizio.

“C’è una domanda mondiale di prodotti per la cottura modulare di alta qualità e questa è una delle ragioni per cui Electrolux Professional ha deciso di valorizzare questa produzione”, afferma Hanspeter Felber, responsabile dello stabilimento.

Le nuove aree di produzione e i nuovi uffici a Sursee verranno riscaldati e raffreddati senza l’utilizzo di combustibili fossili. Si prevede che l’uso di tale sistema geotermico ridurrà il consumo energetico annuale del 70%. Inoltre, con l’aiuto di una pompa di calore elettrica, le emissioni di CO2 verranno ridotte del 92% entro il 2013, un valore pari a circa 500 tonnellate. Altri risparmi energetici verranno realizzati grazie ai nuovi laser per il taglio, che riducono il consumo energetico del 15%, e alla nuova illuminazione installata.

Il nuovo stabilimento sarà dotato dei macchinari di ultima generazione e di tecnologie automatizzate che permetteranno precisione e flessibilità mai raggiunte prima.

Be Sociable, Share!

Save and share this post