Electrolux Newsroom Italia

Gli elettrodomestici Electrolux per la casa solare italiana sul podio alle Olimpiadi di bioarchitettura

Photos

Gli elettrodomestici della nuova gamma Inspiration di Electrolux hanno arredato ‘Med In Italy’, il progetto di casa ad impatto zero che ha partecipato al Solar Decathlon, la più importante kermesse mondiale dell’abitare green conclusasi a Madrid alla fine di settembre e che ha visto Università provenienti da tutto il mondo incontrarsi per progettare, costruire e far funzionare una casa autosufficiente, grazie all’utilizzo di energia solare.

Realizzata da una squadra composta da professori e studenti dell’Università di Roma TRE, in partnership con il Laboratorio di disegno industriale della Sapienza, il Casaclima Master Reaserch Team della Libera Università di Bolzano e di Fraunhofer Italia, la casa ecologica ‘Med in Italy’ ha visto anche il sostegno di Electrolux che ha fornito alcuni elettrodomestici della nuova Inspiration Range, la gamma ad altissima efficienza energetica e con tecnologie e funzionalità tratte dalle apparecchiature che Electrolux da decenni sviluppa per il settore professionale .

‘Med in Italy’ si è classificata ai vertici in sei delle dieci prove in programma nei quindici giorni di gara. Oltre all’oro nella competizione più prestigiosa, quella sulla sostenibilità, ha ricevuto l’argento per il funzionamento di elettrodomestici e apparecchiature elettroniche e il bronzo in architettura, bilancio energetico, comunicazione e innovazione.

Si tratta di una casa ecologica che produce l’energia che serve ricavandola dal sole. Per essere riscaldata in inverno e raffreddata in estate, usa sistemi naturali e consuma tre volte meno energia di un’abitazione tradizionale. ‘I materiali naturali utilizzati sono in grandissima parte rinnovabili e riciclabili’ – spiega Gabriele Bellingeri, architetto e stratega del funzionamento energetico dell’edificio. ‘Le luci di casa e l’acqua calda sono prodotti in maniera super efficiente e gli elettrodomestici, inseriti all’interno di una cucina Valcucine Demode, sono tutti ad alta efficienza energetica’.

Alla kermesse, organizzata dal Dipartimento di Energia Americano, sono stati presentati 19 progetti provenienti da Brasile, Cina, Danimarca, Egitto, Francia, Germania, Gran Bretagna, Giappone, Italia, Norvegia, Portogallo, Romania, Spagna e Ungheria. Il progetto italiano ha inoltre ricevuto i Patrocini istituzionali onerosi da parte del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dall’Agenzia Casaclima e l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, della Provincia di Roma.

Di: