Electrolux Newsroom Italia

25 anni di certificazione ambientale ISO 14001 per il sito Electrolux di Susegana

Fu la prima fra tutte le fabbriche italiane del Gruppo – e tra le primissime aziende in Italia! – ad ottenere la certificazione.

Lo scorso 24 luglio, di 25 anni fa, lo stabilimento di Susegana riceveva la certificazione ambientale ISO 14001.

“25 anni fa siamo stati dei precursori sui temi ambientali, temi che oggi sono al centro della strategia di business del Gruppo e delle agende di tutte le organizzazioni. Abbiamo un bagaglio di conoscenze straordinario, arricchito dal coinvolgimento attivo e dall’impegno di tutti i dipendenti. Un elemento che ci rende ancora più forti nel contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Gruppo”, ha dichiarato Maximilian Jessula, plant manager di Susegana.

“Questa certificazione ha dato il via a un processo di sensibilizzazione di tutte le persone dello stabilimento sui temi ambientali e ha rappresentato la base per il raggiungimento di altri importanti obiettivi, quali la certificazione Platino Green Spirit e Zero Landfill. Sono fiera di lavorare in un sito che si impegna ogni giorno per ridurre la sua impronta ambientale”, ha aggiunto Luana Corbanese, Health, Safety, Environment & Security Manager della fabbrica di Susegana.

Scopriamo il percorso che ha portato Susegana alla certificazione 25 anni fa parlando con Carlo Concini e Giuseppe Orlando, che allora facevano parte del team dedicato ai temi ambientali.

La sensibilità ambientale nel Gruppo era già molto elevata all’epoca, basti pensare che sin dal 1987 era operativa un’organizzazione di coordinamento sui temi ambientali a livello di Country, che faceva capo funzionalmente ad una analoga struttura a livello di Gruppo.

La pubblicazione dello Standard ISO 14001, nel 1996, ci spinse a “mettere in ordine” in modo sistematico le molte attività di miglioramento portate avanti negli anni. Fu quindi costituita una “Task Force ISO 14001” a livello nazionale con il compito di creare strumenti operativi, check list e procedure per la valutazione degli aspetti ambientali, l’elaborazione dei più adeguati KPI, la pianificazione degli audit ambientali interni ecc. Essendo tra i primi a livello nazionale, esisteva pochissimo materiale da consultare e utilizzare!

La preparazione del materiale necessario all’implementazione del “Sistema di Gestione Ambientale” (SGA) – unitamente ad una massiccia attività di informazione, sensibilizzazione e formazione di tutti i lavoratori dello stabilimento – richiese circa 10 mesi e culminò con la Verifica Ispettiva dell’Ente IMQ/CSQ il 24 luglio 1997.

Susegana fabbrica pilota per il settore elettrodomestico

Lo stabilimento di Susegana fu individuato come “fabbrica pilota” del settore Elettrodomestico a livello italiano, da un lato per la significatività dei suoi aspetti ambientali, dall’altro per la sensibilità del management su queste tematiche. All’epoca solo una decina di aziende italiane erano certificate secondo l’ISO 14001, e per questo la certificazione di Susegana accese un notevole interesse a livello nazionale.

Precursori sui temi ambientali

I vantaggi legati alla Certificazione ISO 14001 furono subito evidenti, come ad esempio: la  riduzione dei rischi ambientali e dei relativi costi potenziali, il miglioramento delle performance ambientali, il miglioramento dei rapporti con le amministrazioni preposte al controllo e dell’immagine aziendale.

La certificazione fu inoltre un modo per iniziare ad accrescere la sensibilità ambientale di tutto il personale dello stabilimento, chiamato di anno in anno ad impegnarsi per ottenerne la conferma. L’esperienza dello stabilimento di Susegana fu immediatamente seguita da tutte le altre fabbriche italiane del Gruppo, che riuscirono a raggiungere lo stesso obiettivo entro il 2000.

 

 

Electrolux è un’azienda leader globale nel settore degli elettrodomestici che, da più di 100 anni, contribuisce a uno stile di vita migliore. Reinventiamo le esperienze legate al gusto, alla cura dei tessuti e al benessere per milioni di persone, impegnandoci sempre per essere all’avanguardia nella sostenibilità attraverso le nostre soluzioni e attività. Con i nostri marchi, tra i quali Electrolux, AEG e Frigidaire, vendiamo circa 60 milioni di elettrodomestici in circa 120 mercati ogni anno. Nel 2021 Electrolux ha raggiunto un fatturato di oltre 12 miliardi di Euro con un totale di 52.000 dipendenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni www.electroluxgroup.com

Di: